Sono un cantautore di Palermo, siciliano

Fabio Chi sono

Mi chiamo Fabio e sono un cantautore di Palermo, siciliano. Oltre che autore, sceneggiatore e autore di testi teatrali. 
Amo scrivere e mi rivolgo ad un pubblico attento a cui piace ascoltare storie, magari anche un po’ antiche. Lo faccio studiando molto e cercando di curare i  dettagli, soprattutto nella musica

Mi lascio ispirare dai suoni pop e rock e li miscelo con altre influenze che tendono al folk mediterraneo.

Penso che nella vita sia importante fermarsi un attimo. Chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare dall’emozione suscitata dalla suggestione di un bel racconto, una poesia o una canzone.
Cerco sempre quindi nuove storie, soprattutto interessanti, da proporre al pubblico.

I miei Album

Ho inciso ben quattro dischi tra il 2017 e il 2020, oltre numerosi singoli e demo. Amo i concept, nessuna nota è messa li per caso.

Non solo!

Io non scrivo solo canzoni, sono tantissimi i progetti che sviluppo, mi piace pensare sempre in un'ottica multimediale.
Vieni a scoprire: fotografie, monologhi teatrali, prosa e... fumetto!

Breve nota biografica

Formazione e ultimi progetti

Fabio takamine

Sono Siciliano, nato a Palermo e ciò influenza molto il mio pensiero, vicino al mediterraneo. 
Viaggio molto e assorbo le influenze di tutti i luoghi in cui vivo, in cui sono di passaggio, in cui sono ospite. 
Oggi scrivo e produco le mie canzoni insieme un team di musicisti straordinari, nello studio che è anche la sede dell’associazione culturale di cui sono fondatore e faccio parte: FMHerz.

Ho studiato musica e composizione sin da ragazzo da autodidatta e approfondito tecniche di canto e presenza scenica con Rossana Casale e Jessica Jäde (presso l’accademia dello spettacolo di Amburgo).

Nel 2021 ho pubblicato due singoli: “che importanza ha” e “Giacinto (cantami una canzone) prodotti presso i Natural Headquarters Studio di Ferrara ed editi per Materiali musicali MEI.

L’anno precedente, il 2020,  ho rilasciato il mio ultimo disco dal titolo “io mi chiamo Achille, 10 canzoni unite dal filo dell’epica che diventa pop.

Parallelamente ho scritto lo spettacolo di musica canzone “Epica fa rima con pop” che è andato in scena in Auditorium Rai Sicilia e presentato in diverse scuole della città.
Tutto il progetto legato all’epica, che attualmente sviluppo, è accompagnato da una serie di monologhi teatrali dedicati ai miei eroi preferiti, pubblicati sul mio canale youtube

"Il cantautore siciliano Fabio Guglielmino ha deciso per un’impresa di proporzioni epiche: un disco, dal titolo Io mi chiamo Achille, che affronta i temi omerici con linguaggio pop-rock."

“Epica fa Rima con pop”, da un ep nasce uno spettacolo per la scuola

La scelta di metterlo in scena a scuola, davanti una platea di ragazzi di scuola media, è una sorta di omaggio alla passione che Fabio sin da bambino ha sempre portato con se: adorava leggere i libri di De Crescenzo, dai quali ha imparato e assorbito il linguaggio ludico e divertente per affrontare temi da “grandi”, come la passione e il desiderio.

"Quante volte, dietro ai banchi di scuola, abbiamo pensato quanto sarebbe stato bello poter vedere i poemi epici su uno schermo, anziché imparare a memoria tutti quei versi? Un bel musical sull’Odissea, sull’Iliade o sull’Eneide."

Riconoscimenti e gli EP speculari

Fabio e il sindaco
Fabio premiato dal Sindaco di Palermo: Leuluca Orlando

Nel 2019 ho ricevuto il riconoscimento di “Tessera Preziosa del Mosaico di Palermo” direttamente dal sindaco Leoluca Orlando, per il mio impegno come cantautore nel trattare temi sociali, e la mia attività all’estero.

Precedentemente il premio “Lia Pipitone” per aver scritto la canzone “come vorrei che fossi qui” dedicato all’omonima vittima di mafia. 

Soprattutto sono stato protagonista di un tour in Germania che mi portò ad esibirmi (lo stesso anno) da Francoforte a Malente, fino il St. Georg KulturLaden di Amburgo.

Tornando indietro al 2018, ho pubblicato due EP speculari da quattro brani ciascuno: “il ragazzo di Capo Gallo” che attraverso il surf tratta l’argomento della crescita e la passione.  “Kalós” che scava nell’Eros e nel concetto di bellezza arcaico, ripresentandolo sotto un’ottica moderna. 

Mi sono esibito inoltre, in una mini tournée in Germania tra Stoccarda e Francoforte

"Samurai", un soprannome da surfista che è anche il titolo del nuovo brano del palermitano Fabio Guglielmino: il cantautore cambia rotta e cerca con questo pezzo atmosfere da surf music di matrice americana. Il brano si ispira a una storia vera e parla di surf, di mare, della passione verso uno sport che fa stare bene e per il quale un ragazzo è disposto a sacrificarsi tutta l'estate pur di racimolare il necessario per godere delle onde.

Il mio amore per la Germania

Tra il 2016 e 2017 sono stato protagonista di due edizioni del Festival delle Culture di Stoccarda, rappresentando la comunità Italiana.

Inoltre da Siciliano sono stato chiamato a testimoniare la cultura d’inclusione della mia terra presso l’Università di Amburgo in un evento in supporto dei rifugiati.

Mi sono esibito presso il teatro di Offenbach in iniziative promosse da associazioni Italo-tedesche impegnate nella divulgazione della cultura Italiana all’estero.

Nel 2017 ho pubblicato il lavoro discografico “Brucke10” tutt’ora trasmesso presso alcune emittenti tedesche. L’ho presentato in Auditorium RAI Sicilia e nella sede Arci Gay di Milano; perché tratta di argomenti quali il rapporto a distanza e l’emigrazione. Inoltre rappresenta un vero e proprio diario di viaggio personale.

Palermo-Amburgo, all'incirca 2500 km, distanza percorribile con poche ore di volo, ma ciò che Fabio Guglielmino ha coperto negli ultimi tre anni è soprattutto uno spazio-tempo tra due culture differenti
Pride (Nov 2017)
Testata giornalistica

Tra il 2008 e il 1015 ho pubblicato diversi demo e singoli collaborando con numerosi musicisti e produttori Siciliani.
(Brani sparsi nel tempo come: Pesci con le ali, Scelta impossibile, Mix di favole, Via Candelai, I viaggi di Giosué entreranno a far parte presto di una raccolta).

Nella mia carriera mi sono esibito inoltre presso importanti palchi e festival, dal Dedalo Festival (per tre edizioni), alle fasi finali del Premio Poggio Bustone e del Cantagiro (2013 – Fiuggi).

Resta in aggiornamento con me!

Iscriviti alla mia newsletter ufficiale per ricevere sempre notizie e curiosità sulla mia attività. 
Rimani in costante aggiornamento sui nuovi progetti!

Presentami ai tuoi amici sui social

Ascoltami su spotify